Bagni «intelligenti» connessi al cloud

Il sistema Digital Public Bathroom di Sanimatic significa più igiene, tempi di reazione più rapidi, un servizio migliore, meno consumo di acqua e energia e quindi un risparmio sui costi. Una soluzione basata su cloud e gateway permette di interconnettere senza fili i sanitari al sistema di domotica dell’edificio.

 

La digitalizzazione nel settore pubblico procede a pieno ritmo. Sanimatic risponde a questa tendenza con una soluzione globale: Digital Public Bathroom. In essa sono riuniti know-how tecnologico, rubinetti moderni, comandi per orinatoi esterni e integrati, un innovativo comando per doccia e l’intuitiva app sanitaria SmartControl. Altresì possibile è il collegamento senza fili dei sanitari al sistema di domotica dell’edificio tramite gateway e a scelta anche con soluzione cloud. Questo consente agli installatori e ai gerenti di bagni pubblici collegati in rete di impostare e gestire da remoto i prodotti installati, direttamente sul PC o sul laptop. completamente senza fili e senza dover posare appositi cavi di comando.

 

Feel the Cloud – Tecnologie domotiche senza fili

Gli impianti sanitari nelle diverse strutture pubbliche devono rispondere a requisiti differenti. Mentre le toilette ad esempio di un aeroporto devono essere pulite con una frequenza oraria, in un edificio scolastico la frequenza è giornaliera. La nuova soluzione Cloud introduce le possibilità di personalizzare impostazioni, diagnostica e statistica a tutt’altro livello: i cicli di funzionamento, i tempi di erogazione e le modalità di risciacquo di rubinetti ad arresto automatico, docce e orinatoi possono essere impostati con precisione a seconda delle condizioni del luogo. Le statistiche dettagliate, che forniscono informazioni sul numero di utilizzi e sulle ore di esercizio dei prodotti «intelligenti», consentono inoltre una gestione idrica intelligente, con conseguente riduzione dei consumi e quindi anche dei costi di esercizio, generando un reale valore aggiunto per tutti i proprietari e i gestori di impianti sanitari pubblici e semipubblici.

 

Soluzioni concrete per ogni giorno

Se dovessero verificarsi dei problemi con i comandi installati o fossero necessari degli interventi di manutenzione, il gestore responsabile o il servizio che gestisce gli impianti tecnici dell’immobile riceve automaticamente una notifica push sul suo sistema domotico attraverso il cloud. I processi vengono così ottimizzati, i tempi di reazione accelerati e si migliora il servizio, in quanto si riducono i tempi di mancato esercizio. Gli scenari riportati qui di seguito illustrano i vantaggi della soluzione Cloud nella vita quotidiana.

 

Scenario 1 – Più lungimiranza, meno rimedi

Le statistiche permettono all’operatore tecnico di una struttura ospedaliera di rilevare il numero di impieghi dei prodotti installati. Questo procedimento gli consente di ordinare in anticipo le parti soggette a usura, come ad esempio la valvola di un rubinetto, e di sostituirle prima che intervenga un guasto e il rubinetto smetta di funzionare.

 

Scenario 2 – Processi ottimali

Negli uffici di una grande azienda le impurità hanno intasato la valvola di un rubinetto. Il custode riceve sul sistema domotico una notifica push che gli segnala un difetto alla valvola del rubinetto numero X nello stabile Y nel locale Z. Grazie a queste indicazioni concrete gli è quindi possibile localizzare immediatamente il difetto e risolverlo in modo mirato con i pezzi di ricambio e gli strumenti adeguati.

 

Scenario 3 – Nessuna possibilità di formazione di legionella

Il custode di una casa di riposo sa, grazie alle statistiche, quali sono le docce dell’edificio che vengono usate con meno frequenza. Questo gli consente di eseguire su queste docce, o su tutte le docce contemporaneamente, un risciacquo igienizzante o una pulizia termica. Le pulizie termiche effettuate con acqua a 70 gradi vengono protocollate con precisione, per essere inviate, se necessario, via e-mail sotto forma di tabelle Excel.

 

Scenario 4 – Service on Demand

Per gli impianti ad alta frequentazione, come nelle aree di servizio, vigono piani di pulizia fissi. Che cosa accade però quando una toilette è appena stata pulita e subito dopo vi accede un numeroso gruppo di viaggiatori scesi da diversi autobus? Con la soluzione Cloud, dopo un numero predefinito di impieghi, il responsabile tecnico riceve una notifica push che gli permette di sollecitare il personale addetto alle pulizie. Questo procedimento consente di assicurare la cura costante dei servizi e di eseguire i processi di pulizia in modo ottimale.

 

Vantaggi che fanno la differenza

 

Per l’architetto/il progettista:

  • I prodotti sono sostenibili ed efficienti nel salvaguardare delle risorse
    • Tutti i prodotti rispondono ai requisiti dell’UFSPO per gli impianti sportivi sotto l’aspetto dei livelli di portata.
  • I prodotti sono certificati SSIGA e sono pertanto sicuri e igienici.
  • Possibilità di connessione con il sistema domotico anche senza linee di dati aggiuntive.
  • Il sistema è compatibile con Smart Building.

 

Per l’installatore:

  • La regolazione dei rubinetti viene effettuata in tutta semplicità attraverso pratici menu e può essere eseguita su un comune smartphone o tablet e la app gratuita Sanimatic.
  • Le impostazioni di fabbrica possono essere modificate secondo le esigenze individuali del luogo.
  • I parametri possono essere trasferiti ad altri locali con «copy/paste».

 

Per l’investitore/l’esercente:

  • I cicli di funzionamento, i tempi di erogazione e le modalità di risciacquo possono essere impostate via app, consentendo di risparmiare sul consumo idrico e sui costi di esercizio.
  • Sono disponibili interessanti statistiche sul numero di impieghi e di ore di esercizio.
    • Il risciacquo igienizzante integrato e la pulizia termica prevengono la formazione delle legionelle.
    • Varie possibilità di monitoraggio riducono gli sprechi d’acqua.
    • L’uso efficiente dell’acqua permette di risparmiare sui costi.

 

Per il servizio tecnico dello stabile, il custode, il personale addetto alle pulizie:

  • I prodotti possono essere organizzati singolarmente o in gruppi di prodotti.
  • I prodotti possono essere impostati e gestiti senza cavi via app.
  • La gestione è del tutto igienica, poiché non è necessario toccare o smontare i prodotti.
  • Gli errori sono rilevati rapidamente con l’interrogazione della funzionalità di sensori, valvole e alimentazione di corrente.
  • La modalità di pulizia può essere attivata anche contemporaneamente per diversi gruppi di prodotti in un locale.

 

IL MARCHIO SANIMATIC – PERFEZIONE NEGLI SPAZI PUBBLICI

Il marchio Sanimatic è sinonimo di funzionalità e hightech in prima linea e al servizio del pubblico. Rubinetti intelligenti che si distinguono per precisione, robustezza, igiene e convenienza.

Con la maggiore mobilità delle persone è aumentata anche l’esigenza di igiene. Oggi la presenza di servizi sanitari nei luoghi pubblici è imprescindibile. Ma con i comfort crescono immancabilmente anche la tendenza alla pigrizia e alla sconsideratezza, che si traducono in un consumo eccessivo di acqua ed energia. Inoltre, l’utilizzo intenso dei rubinetti nelle strutture pubbliche si ripercuote spesso anche sulla loro durata di vita. Per questo Sanimatic ha sviluppato delle soluzioni innovative: la tecnologia intelligente influisce positivamente anche sul comportamento degli utenti. I materiali robusti garantiscono una durata superiore alla media, le forme e le strutture costruttive speciali ostacolano gli atti di vandalismo.

www.sanimatic.ch

Medienkontakt

core - agentur fur kommunikation 
Frau Corinne Rueetschi 
Bahnhofstrasse 11 
5615 Fahrwangen 

Tel. 056 667 44 40 
Fax 056 667 44 43 
corinne.rueetschi@core-pr.ch

Novità

Comunicati stampa

Abbonare

YouTube

Tag Cloud

LivingCucinaLaufenBagnotronic160SimilorbyarwaKartell

Categorie

Archivio

Websites